I giunti omocinetici si trovano nelle ruote di un veicolo che girano

5 Tipi di Giunti Omocinetici

Il giunto CV o giunto omocinetico aiuta nel processo di trasferimento della potenza dall’albero motore e dalla trasmissione alle ruote del veicolo. Per essere più specifici, i giunti omocinetici lo rendono possibile attraverso quegli angoli variabili che esistono tra le ruote e l’albero motore. In questo modo, i giunti angolari rotanti non avranno alcun effetto sulla velocità di rotazione delle ruote del veicolo, poiché non ci sarà alcun attrito rispetto a quello che si sarebbe potuto verificare se i giunti fossero stati diritti.

Giunti omocinetici
Giunti omocinetici

I giunti omocinetici si trovano nelle ruote di un veicolo che girano. Ciò significa che se si possiede un’auto a trazione anteriore, è possibile che i giunti a velocità costante si trovino nelle sue due ruote anteriori. D’altra parte, se si possiede un’auto a trazione posteriore, i giunti CV si trovano nelle sue due ruote posteriori. 

Ora, si potrebbe pensare che tutti i veicoli utilizzano gli stessi giunti omocinetici. Ma la verità è che ci sono in realtà 5 tipi principali di giunti omocinetici che si possono trovare nei veicoli. In realtà, ci sono più di 5 tipi, ma di seguito sono elencati quelli più comunemente usati. Si noti che tutti i tipi di giunti funzionano bene per particolari tipi di veicoli. 

Giunti fuoribordo/integrali

Un’auto a trazione anteriore è dotata di trasmissioni che hanno due giunti omocinetici per ogni semialbero. È possibile trovare sia un giunto CV esterno che un giunto CV interno.

Video: sostituzione giunti omocinetici – Ford Fiesta 1.4i 16v (2002-2008)

Il giunto CV interno si trova vicino al semiasse, mentre il giunto CV esterno è vicino alla ruota. Se si possiede un’auto a trazione posteriore, il giunto CV interno si trova più vicino al differenziale mentre quello esterno è vicino alla ruota. 

Giunti a sfera e a treppiede 

I punti di contatto possono essere un giunto a sfera o un giunto a treppiede. Quest’ultimo ha un treppiede o un raggio con tre perni. Si tratta di parti con rulli sferici che vengono fissati ai cuscinetti a sfera.

I giunti omocinetici si trovano nelle ruote di un veicolo che girano
Giunti omocinetici per l’auto

I treppiedi sono spesso utilizzati come snodi a scomparsa interni per i veicoli a trazione anteriore. I giunti a sfera hanno uno stile a scanalatura incrociata ed uno stile a doppio offset. 

Giunti Fissi Del Treppiede

Ci sono auto a trazione anteriore con giunti a treppiede fissi con il perno montato sull’alloggiamento esterno del giunto. L’albero d’ingresso ha un tamburo aperto con tre cuscinetti a rulli che ruotano contro di esso. Il disco d’acciaio tiene insieme il giunto attraverso il bloccaggio di quest’ultimo. 

Giunti Rzeppa

Si tratta di un giunto esterno omocinetico spesso utilizzato nei veicoli. Questo giunto ha 6 sfere sferiche che abbassano l’angolo di manovra fino al 50%. I denti degli ingranaggi non trasmettono la coppia attraverso il giunto. Al contrario, le sfere procedono in direzione opposta rispetto alle loro tracce. È stato tra i primi giunti a velocità costante realizzati. Alfred H. Rzeppa è l’ingegnere che ha sviluppato il giunto nel 1920 e questo è in uso da allora. 

Giunti a tuffo/fissi

Le auto a trazione anteriore hanno il giunto interno, noto come giunto a tuffo, mentre il giunto esterno è chiamato giunto fisso. Il giunto fisso di solito gestisce la maggior parte del lavoro in quanto aiuta a gestire le manovre intorno agli angoli mentre si guida il volante. I giunti a tuffo sono più comuni nei veicoli a trazione posteriore. Ogni semiasse ha un giunto a tuffo se c’è una sospensione indipendente della ruota posteriore. 

Per saperne di più sul giunto omocinetico è importante conoscere il suo reale scopo e la sua funzione nel vostro veicolo e la vostra esperienza di guida complessiva.

Articoli della stessa categoria: